HOMEPAGE ARCHIVIO DOCUMENTI ARTICOLI BIBLIO NEWS LINKS ALTRI MISTERI INTERVISTE CHI SIAMO FORUM FEEDBACK


il database sui cerchi nel grano
Cerchi nel grano - Crop circles

29 Giugno 2008: Ancona

Apprendiamo dal sito Planetcircle che ci sarebbe uno splendido crop nella periferia di Ancona, datato probabilmente 29 Giugno 2008. Questo stesso giorno noi di cropfiles eravamo a caccia di crop nella provincia di Ancona, documentando il caso di Polverigi. Evidentemente questo deve esserci sfuggito. Non conosciamo al momento alcun particolare. Sembra simile (oltre che al caso di Calcinaia http://www.cropfiles.it/crop_circles2006/Calcinaia_17Giugno2006.html) a quello del 24 Maggio apparso tra Agugliano e Castel d’Emilio http://www.cropfiles.it/cropcircles2008/Ancona_13maggio2008.html), e forse si trova proprio lì vicino (ma al momento non ne siamo certi). Ringraziamo Alessandro di Planetcircles per la segnalazione e la foto (che riportiamo qui sotto) e a presto per eventuali aggiornamenti.
cerchio a Ancona
Credit: http://www.planetcircles.com:80/cerchi%20in%20italia/2008/ancona.html

(Altre foto, un video da youtube e altre info sono disponibili qui: http://nepos.interfree.it/29giugno2008.htm )



Aggiornamento del 1 Luglio 2008.
Ci segnala l’amico “Nepos” degli articoli apparsi su alcuni giornali relativi a questo caso ( vedi anche: http://nepos.interfree.it/articoli%202008.htm). Cominciamo con un articolo a firma Marco Catalani, apparso su “Il Messagero.it”:
I CROP circle fanno la loro ricomparsa ad Ancona. Stavolta è Varano a ospitare il pittogramma, spuntato nella notte di domenica e avvistato ieri mattina da alcuni tennisti impegnati sui campi del centro sportivo delle Poste. Ben visibile anche dal Panettone, il cerchio nel grano è spuntato nei pressi dello stadio del Conero lungo la strada che conduce alla frazione di Varano. A circa un anno di distanza dall'apparizione di Casine di Paterno, terza del 2007 dopo Candia e Castel d'Emilio, un'altra realizzazione. Una serie di cerchi che si intersecano tra loro formando un pittogramma del diametro di circa una settantina di metri. Una specie di grande fiore che subito da ieri non ha mancato di attirare qualche curioso alla caccia di foto ricordo. Non sarebbe però il primo della stagione. I primi di maggio un'altra realizzazione è venuta fuori a Castel d'Emilio, nello stesso campo di grano dello scorso anno. Crop subito segnalato dagli appassionati sui siti web della rete. «Un cerchio - avverte però Mirco Brunelli, uno dei responsabili marchigiani del Cun, il centro ufologico nazionale - molto semplice e anche un po' mal fatto da qualche artista improvvisato. Assolutamente inattendibile». Anche nelle precedenti comparse gli uomini del Cun avevano esaminato i cerchi. Tra le prerogative di un crop circle autentico le spighe spezzate e non semplicemente piegate, con i gambi scoppiati e leggermente bruciati. E questo di Varano? Sarà opera di artisti o di qualche forza sovrannaturale? Nei prossimi giorni l'equipe del Cun sarà sul posto per verificare l'attendibilità di questo nuovo cerchio. Non resta che attendere l'esito. Magari con un occhio rivolto verso il cielo stellato.

Poi ne parla “Il Resto del Carlino” ediz. Ancona:
VARANO Sono ritornati i cerchi nel grano Che sia opera degli extraterrestri? Il misterioso disegno ha fatto la sua apparizione nella notte tra sabato e domenica. Per i curiosi lo spettacolo è ben visibile da via Varano Ancona, 30 giugno 2008 - Il grano è pronto per la mietitura ma prima che questo avvenga puntuali tornano i 'cerchi'. Ieri mattina hanno fatto la loro apparizione nella zona di Varano. Sicuramente sono stati realizzati nella notte, visto che nella sera di sabato non c’era traccia. Per i curiosi lo spettacolo è ben visibile da via Varano. Extraterrestri? Ognuno può pensare quel che vuole.

Infine il sito viveresenigallia.it, riprendendo in parte quanto già scritto nel Messaggero on-line:
Varano: il Crop Circle è una bufala
Il crop circle di Varano? I patiti degli “incontri ravvicinati del terzo tipo” dovranno rassegnarsi anche questa volta. Proprio così: i membri regionali del Centro Ufologico Nazionale (Cun) hanno già sentenziato come falso il grande cerchio apparso domenica mattina in un campo di grano lungo via Varano, nei pressi dello stadio del Conero.
E’ bastata una prima sommaria occhiata per notare l’interno del disegno non ben delineato, la presenza di alcune spighe spezzate e un contorno poco preciso per affermare che il nuovo pittogramma anconetano, dopo i tre dello scorso anno, è opera di un gruppo di “artisti” del grano.
“Faremo anche prove per vedere se il terreno è magnetizzato – spiega Mirco Brunelli del Cun regionale – o se ci sono tracce residue di radioattività ma a prima vista si tratta quasi sicuramente di un falso”. Dal diametro di circa una sessantina di metri, il disegno è costituito da un cerchio esterno regolarmente interrotto da cinque semilune e frammentato all’interno da una serie di figure geometriche che si intersecano tra loro. Un lavoro che, per essere eseguito, ha richiesto diverse ore di lavoro da parte di un gruppo ben organizzato.
Lo stesso disegno, anche se il fenomeno negli ultimi anni è in forte calo in Italia, è stato avvistato in altre parti d’Italia. Che dietro ci sia una specie di turismo artistico? Chi può dirlo. Quel che è certo che gli esperti del Cun non hanno la minima intenzione di farsi prendere da facili entusiasmi. Ad ogni segnalazione il crop di turno viene analizzato.
“Ci andiamo con i piedi di piombo – aggiunge Brunelli – lo scorso anno per il caso di Candia, gli insetti trovati morti sul posto sono stati prelevati e portati a Parma per farli analizzare dall’esobiologo Giorgio Pattera: è venuto fuori che erano stati semplicemente bruciati dal sole”. Intanto dal web segnalano un altro avvistamento a Rustico di Polverigi. Una chiocciola da 15 metri che, apparsa giovedì scorso, “relega” Varano al terzo posto, considerando anche il crop di Castel d’Emilio a maggio.


Riportiamo infine un diagramma realizzato da Andreas Muller:
cerchio a Ancona


Note per l’utente: tutte le immagini, fotografie, disegni, articoli o citazioni, sono di proprietà esclusiva di www.cropfiles.it o dell’autore del sito citato che ne ha consentito la pubblicazione in questa pagina. L’utilizzo di tale materiale è dunque subordinato ad esplicito consenso, in mancanza del quale è fatto divieto di qualsiasi utilizzo e diffusione.
Note per gli autori: www.cropfiles.it ha contattato direttamente tutte le fonti dalla quali ha reperito foto, immagini, disegni, citazioni ed altro che sia citato in questo articolo. Qualora nella presente pubblicazione fosse presente materiale coperto da copyright non esplicitamente consegnatoci dal proprietario stesso, sarà sufficiente comunicarlo via e-mail e provvederemo alla rimozione immediata.


Per visualizzare la corretta formattazione, le foto e i grafici, consigliamo di scaricare la versione PDF di questo documento, reperibile nell'archivio.

Puoi navigare nel sito tramite il menù in alto, oppure cliccare qui per tornare all'achivio centrale