HOMEPAGE ARCHIVIO DOCUMENTI ARTICOLI BIBLIO NEWS LINKS ALTRI MISTERI INTERVISTE CHI SIAMO FORUM FEEDBACK


il database sui cerchi nel grano
Cerchi nel grano - Crop circles

12 Giugno 2008: Lizzano, frazione Celletta (Cesena - Forlì)

Uno dei più interessanti crop circle di questa stagione italiana del 2008 è sicuramente quello di Celletta, presso Lizzano (Cesena). L’immagine aerea scattata da Bruno Tommasini col suo Tecnam P2002 Sierra lo testimonia.
cerchio a Lizzano

In fondo all’articolo proporremo altre splendide immagini di Bruno Tommasini e di altri, ringraziandoli fin d’ora per la collaborazione.
Ora però raccontiamo quanto accaduto in ordine cronologico.

Ci scrive un nostro lettore, Simone, dicendo di aver visto, il giorno 12 giugno, un “crop” geometrico e di grandi dimensioni in un campo di grano. Nello stesso campo, prosegue Simone: il giorno prima non c’era nulla; si tratta di due cerchi sovrastati da due mezze lune; i cerchi hanno anche un trattino che si collega alle mezzelune.
Si trova a Frazione "Celletta", comune di "Cesena", provincia "FC"; rimane nel campo di grano antistante i campi da calcio; lo si nota salendo la collina in un parco chiamato "Villa Silvia" di Lizzano.

Abbiamo chiesto a Simone di inviarci delle foto, e lui ci ha accontentato (grazie!)
cerchio a Lizzano cerchio a Lizzano cerchio a Lizzano cerchio a Lizzano

Come ci fa notare anche Simone, “non è la prima volta che vengono avvistati in questa zona. Se ci fate caso, ogni due anni (anni pari) appaiono in questa zona. La celletta è a poche centinaia di metri da Lizzano dove avete già segnalato altri cerchi. E aggiunge: non so se c'entra ma è da alcune settimane che nella zona vicino al campo le stazioni radio (radio FM) della macchina, risultano notevolmente peggiorate.
Sono molto scettico su queste cose ma quando vedo il disegno…[…] Mah..”


Nella giornata successiva ci giungono altre informazioni e fotografie, grazie a Gian Domenico, il quale ha fatto dei rilievi e misurazioni sul campo, ed ha realizzato un diagramma e delle foto dall’alto, grazie alle quali oggi possiamo avere una idea molto più chiara di come si presenta il crop circle. Come ci fa notare Il cerchio è molto simile a quello comparso nel Giugno 2005 in UK ad Oxfordshire (sotto in foto, a sinistra diagramma di Lizzano-Celletta, a destra il crop inglese del 2005)
diagramma Lizzano cerchio 2005 Oxfordshire

Sotto alcune foto dall’alto scattate da Gian Domenico grazie ad un pallone aerostatico.
cerchio a Lizzano cerchio a Lizzano cerchio a Lizzano

Leggiamo ancora qualche info e vediamo altre foto, sempre dal sito http://www.faenzashiatsu.it/crop/Cerchio%20Celletta.html:
Località Celletta. Notato in un campo di grano di un ente pubblico dal 12 giugno 2008. Da Sette Crociari direzione Celletta a 70mt prima del cartello Celletta svoltare a sx in strada Vicinale Cupa a 150mt a dx sbarra con casa colonica pericolante sulla dx casotto con la formazione nel campo di 7 cerchi 2 semilune e una circonferenza che lega il tutto per un totale lineare di 150mt. Ho testato i valori radioestesici, la radioattività, il magnetismo sulle spighe, i disturbi elettromagnetici, anomalie sui nodi, bruciature evidenti del gambo, insetti morti sulle spighe, piegatura degli steli e non ho ancora rilevato nulla indicativo di una autenticità del crop. La grandiosità del pittogramma e la comparsa durante un forte temporale notturno e la conferma dei vicini che nessuno si è avvicinato nella notte mi fa ritenere che, come per il crop a sei petali di Forlì Ronco V.Costiera, potrebbe trattarsi di un cerchio ancora da attivarsi forse col cambio della luna.
cerchio a Lizzano cerchio a Lizzano cerchio a Lizzano cerchio a Lizzano

Infine ringraziamo sempre Gian Domenico per le sottostanti ricostruzioni aeree (assemblaggio immagini con visuali a nord e a sud rispetto al cerchio centrale) del crop di Celletta
Celletta ricostruzione aerea Celletta ricostruzione aerea

Del caso si è occupato anche “Il Resto del Carlino”; con un articolo di Lunedì 16 Giugno.
articolo del Resto del Carlino

Infine una curiosità. Secondo una certa interpretazione (a nostro avviso un po’ fantasiosa) questo cerchio, insieme a quello apparso in Sud Korea nelle stesse ore, rappresenta i cicli lunari di questo mese, che culminano con la luna piena della notte tra il 18 e il 19 giugno. Ecco perché qualcuno ci diceva che questo “crop” si “attiverà” forse con la luna piena. Altre informazioni ci suggeriscono che questo crop è stato fatto in due tempi: prima la linea verticale (attorno al 2 Giugno), poi dalle 2 alle 3 di notte del 12-13 Giugno, e forse deve essere ancora completato (se è così basterà tenerlo d’occhio). Ad ogni buon conto, se ci saranno ulteriori novità, le scriveremo qui.

Passa un altro giorno e il resto del Carlino torna a scrivere un articolo sul caso, che vi sottoponiamo.
articolo del Resto del Carlino

Ma non finisce qui. Il 19 Giugno (la mattina dopo del famoso plenilunio) - ci segnala ancora Gian Domenico di Faenzashiatsu - che esce ancora un articolo interessante, e con splendide foto aeree. Ve lo mostriamo.
articolo del Resto del Carlino
articolo del Resto del Carlino
articolo del Resto del Carlino

Faenzashiatsu ha anche messo dei video su youtube, ai seguenti indirizzi:
http://www.youtube.com/watch?v=w6FqD4xDBOM;
http://www.youtube.com/watch?v=IMjcoQWbnxY


Ecco infine cosa scrive Red Collie su cropcircleconnector:
A strange field orientation for the new crop picture from Lizzano, Italy on June 12: can we explain it in terms of the far-northern path of totality for an upcoming solar eclipse on August 1?

A new crop picture from Lizzano, Italy on June 12 was nicely documented by local researcher Marina Sassi in terms of field orientation and multi-layering of fallen crop (see www.faenzashiatsu.it/crop/Cerchio%20Celletta.html). It was seemingly meant to represent an upcoming solar eclipse on August 1, 2008, in parallel with three other crop pictures from southern England on May 24, June 6 or June 9.
At Lizzano we have been shown the classic diagram for a total solar eclipse: where some new Moon first produces a crescent shape for the Sun, then a fully-eclipsed circle, then another crescent shape, as it moves between Sun and Earth (see http://eclipse.gsfc.nasa.gov/SEmono/TSE2008/TSE2008.html).
The most striking feature of that new Italian crop picture seems to be a "long line" that runs through it from end to end, multi-layered above other fallen crop. The field orientation of that long line is reported to be 25-30 degrees east of north. How might that relate to the astronomical location of our Sun on August 1?
Our Sun will reach maximum totality on August 1 at a far-northern latitude of 70 degrees N in northern Russia (see http://eclipse.gsfc.nasa.gov/SEplot/SEplot2001/SE2008Aug01T.gif). I therefore did some calculations using an on-line almanac (see http://aa.usno.navy.mil/data/docs/AltAz.php), to learn where the Sun would be located on that day as seen from various latitudes on Earth?
Latitude 70 N: sunrise 22 degrees, totality 149 degrees
Latitude 68 N: sunrise 32 degrees, totality 148 degrees
Latitude 51 N: sunrise 60 degrees, totality 138 degrees
What a surprise! The field orientation of our new Italian crop picture seems to match the location of sunrise on August 1 for a far-northern latitude of 68-70 N, where the Sun will reach maximum totality! In England the eclipse will be seen as only 40% partial. In other words, that new crop picture seems to be telling us:
"Look just east of north to see the Sun rise on August 1, then be fully eclipsed by 10:21 in the morning".
But what about the other calculated value of 148-149 degrees, which describes totality at 10:21 UT? Previously on June 6 at West Kennett, another solar-eclipse crop picture appeared which showed an anomalous field orientation of 160 degrees (plus or minus 10) as estimated from Google Earth: see www.cropcircleconnector.com/2008/westkennett/westkennett2008.html.
Its field orientation did not match well the sky location of totality at 138 degrees in southern England near latitude 51 N, yet now seems to match fairly well the sky location of totality at 148-149 degrees in northern Russia near latitude 70 N (see the calculations above).


Infine vogliamo proporvi altre splendide foto scattate da Bruno Tommasini in “sella” al suo aereo (un video è anche disponibile all'indirizzo: http://it.youtube.com:80/watch?v=VYRupNNg8rQ)
cerchio a Lizzano cerchio a Lizzano cerchio a Lizzano


Circa un mese dopo l’apparizione del crop ci ha contattato anche Stefano, detto “Wikingo”, che si è occupato di questo crop ed ha messo dei video su youtube. Ci ha raccontato che il signore che abita vicino al crop, avvicinato da Wikingo ed un suo amico per fargli delle domande, si comportava in modo insolito, come se avesse visto qualcosa di sbalorditivo quella notte, sostenendo che il crop non era terrestre, per poi chiudersi in una sorta di omertà. Ci racconta poi una seconda testimonianza, relativa ad una signora da lui incontrata il giorno dopo il solstizio, che gli avrebbe confidato di aver visto delle luci coniche sul campo. Entrambe le testimonianze concordavano infine sul fatto che la sera prima del ritrovamento del cerchio pioveva. Non è la prima volta che ci troviamo in presenza di testimonianze “insolite”, che in realtà nulla aggiungono alla comprensione di questo curioso fenomeno. Fanno parte però della cronaca dell’evento. Ringraziamo Wikingo per averci messo a conoscenza, e per le ulteriori foto da lui scattate e messe a disposizione. (disponibili nella versione PDF di questo documento)


Note per l’utente: tutte le immagini, fotografie, disegni, articoli o citazioni, sono di proprietà esclusiva di www.cropfiles.it o dell’autore del sito citato che ne ha consentito la pubblicazione in questa pagina. L’utilizzo di tale materiale è dunque subordinato ad esplicito consenso, in mancanza del quale è fatto divieto di qualsiasi utilizzo e diffusione.
Note per gli autori: www.cropfiles.it ha contattato direttamente tutte le fonti dalla quali ha reperito foto, immagini, disegni, citazioni ed altro che sia citato in questo articolo. Qualora nella presente pubblicazione fosse presente materiale coperto da copyright non esplicitamente consegnatoci dal proprietario stesso, sarà sufficiente comunicarlo via e-mail e provvederemo alla rimozione immediata.


Per visualizzare la corretta formattazione, le foto e i grafici, consigliamo di scaricare la versione PDF di questo documento, reperibile nell'archivio.