HOMEPAGE ARCHIVIO DOCUMENTI ARTICOLI BIBLIO NEWS LINKS ALTRI MISTERI INTERVISTE CHI SIAMO FORUM FEEDBACK


il database sui cerchi nel grano
Cerchi nel grano - Crop circles

Aprile 2010: Riesi (Caltanissetta)

Si tratta probabilmente del terzo cerchio nel grano di Riesi, dopo quelli del 2007 e del 2008. La notizia si diffonde ai primi di Maggio, ma a giudicare dalle (poche) immagini a disposizione si può presumere, con ogni probabilità, che la formazione risalga a diversi giorni prima.

cerchio a Riesi
immagine: ilgiornaledigela.it


Tra i primi a darne notizia è il giornale di Gela online, con un articolo del 3 Maggio a firma di Delfina Butera:

Gli strani "disegni" sono comparsi la prima volta nel 2007
Misteriosi cerchi nel grano a Riesi. Torna il fenomeno dei crop circle


RIESI – Torna il fenomeno dei crop circle a Riesi. Sono comparsi o sarebbe meglio dire ricomparsi i cerchi nel grano. Il primo maggio è stato avvistato da alcune persone un disegno geometrico in un campo di frumento nei pressi di Contrada “Deliella”. Nelle campagne tra Riesi e Butera si può notare in una distesa di grano ancora verde un misterioso disegno non decifrabile da vicino ma sicuramente più comprensibile se osservato dall’alto. Molti i curiosi subito recatisi sul posto per vedere personalmente quanto successo. Non è la prima volta che si assiste al ritrovamento di crop circle (cerchi nel grano) fantastici quanto inquietanti disegni geometrici sui quali si fanno diverse ipotesi. Sono stati dei ragazzi a realizzare il disegno? Le raffigurazioni geometricamente molto più precise e perfette registratesi negli anni precedenti fanno pensare che si tratti di persone ormai in grado di compiere tali prodezze. Nel mese di maggio del 2007, in Contrada “Figotto”, fu trovata in un campo di grano una raffigurazione (sei cerchi che ruotavano attorno ad un cerchio centrale di 48 metri di diametro). Nel 2008 in una distesa di frumento non ancora maturo fu ritrovato un disegno, raffigurante un bellissimo fiore. I cerchi sembrano disegnati da un compasso, le spighe sono piegate a spirale e non spezzate, come se un campo magnetico le avesse dolcemente intrecciate. I primi curiosi accorsi sul posto per ammirare il pittogramma però hanno notato qualche imperfezione. Alcune spighe non sarebbero completamente piegate. Riproduzioni grafiche ad arte, presenze misteriose o burla ad opera di ragazzi? Gli appassionati del verde parlano di fenomeno della natura. Vento e pioggia, eventi meteorologici inclinerebbero il grano verso il basso. Qualcuno cerca una relazione con i cerchi di grano ritrovati in passato o con il caso del pavimento surriscaldatosi improvvisamente. La data è simbolica. il primo maggio del 2009 il pavimento di un’abitazione di Via Mazzini raggiunse una temperatura di 88 gradi centigradi. Fenomeno che ad oggi resta inspiegabile. Riesi è diventata la meta di Ufo e extraterrestri che disegnerebbero nel grano per comunicare con noi? Un uomo nel 2007 in modo confidenziale raccontò di aver notato un piccolo omino di colore verde saltellare nei paraggi del primo cerchio misterioso comparso in “Contrada Figotto”. Ebbe paura però di essere deriso o ritenuto pazzo. Così conserva per sé quell’apparizione inquietante.


Ulteriori informazioni sono reperibili nel blog http://caltanissetta.blogsicilia.it/, dove si legge:

Cerchi del grano di probabile fattura extraterrestre anche in Sicilia? In particolare a Riesi? Secondo Emozioninmusica (http://www.youtube.com/user/Emozioninmusica) può darsi. Ieri, infatti, l’utente di YouTube ha caricato un video intitolato: “Cerchio del grano spettacolare in Sicilia”, con colonna sonora affidata aFranco Battiato.
Ecco cosa si legge nella lunga descrizione:
“Oggi 1/5/2010 alle 18 è venuto a chiamarmi un ragazzo, a casa mia. È venuto a chiamare me, perché 2 anni fa a Riesi (il mio paese!) c’è stato un bellissimo cerchio nel grano ed io mi sono occupato della diffusione dell’evento, contattando ufologi e giornalisti.
Il ragazzo mi ha portato in questa campagna, sita in contrada “lu pizzu di lu cuntrastu” in italiano, “il masso del dialogo” ma tale nomenclatura non esiste nelle mappe. Posso dare le coordinate esatte che ho rilevato da google maps: +37° 13' 38.45?, +14° 4' 36.99.
Per raggiungere tale sito, partendo da Riesi, bisogna percorrere la strada “vecchia” per il mare, partendo dal bivio Chiolo. Giunti al bivio che precede la ZONIN, che ha una deviazione per il mare ed una per “lu pizzu di lu cuntrastu”, bisogna appunto girare per quella contrada e, percorrendo circa 1/2 km (vado a impressione), c’è una stradella di campagna sulla sinistra che dopo pochissimi metri conduce al crop circles.
È spettacolare per la sua grandezza (diametro 76 dei miei passi) circa 60 metri, credo. È una figura complessa, con un piccolo cerchio al centro e tanti triangoli e linee che accerchiano sparsi qua e là. Non sono un geometra, non so descrivere.
È un vero peccato non aver potuto inquadrare il cerchio dall’alto. Il meglio che abbiamo trovato è un casolare decadente, dove il ragazzo è riuscito pericolosamente a salire e dove ho avuto molta paura (per lui). Questo cerchio è opera di mitomani? Di alieni? Secondo me è inspiegabile, perché ritengo opera umanamente difficile da realizzare. Oltretutto, prima delle mie (e del ragazzo) tracce, non ho rilevato tracce d’insediamento attorno alla circonferenza, a parte quelle del trattore ben evidenti, che avevano precedentemente percorso il campo. Segnalerò questo crop circles agli esperti, i quali asseriscono che la maggior parte di cerchi nel grano è realizzata da uomini.
Però, credetemi. Per le dimensioni, la forma, la complessità del disegno, la zona, sono veramente stupefatto”.


Il video del pittogramma è visibile nel link sopra indicato, o anche qui: http://www.youtube.com/watch?v=pN76LVEvkQo

Per fonti, link e altre immagini si veda la versione PDF di questo documento



Note per l’utente: tutte le immagini, fotografie, disegni, articoli o citazioni, sono di proprietà esclusiva di www.cropfiles.it o dell’autore del sito citato che ne ha consentito la pubblicazione in questa pagina. L’utilizzo di tale materiale è dunque subordinato ad esplicito consenso, in mancanza del quale è fatto divieto di qualsiasi utilizzo e diffusione.
Note per gli autori: www.cropfiles.it ha contattato direttamente tutte le fonti dalla quali ha reperito foto, immagini, disegni, citazioni ed altro che sia citato in questo articolo. Qualora nella presente pubblicazione fosse presente materiale coperto da copyright non esplicitamente consegnatoci dal proprietario stesso, sarà sufficiente comunicarlo via e-mail e provvederemo alla rimozione immediata.


Per visualizzare la corretta formattazione, le foto e i grafici, consigliamo di scaricare la versione PDF di questo documento, reperibile nell'archivio.